Milan 2030

Considerata un tempo emblema dell’industria e grigia capitale europea, dal 2015, anno dell’Esposizione Universale, Milano vive una continua evoluzione. La città cambia e muta sotto i nostri occhi, si fa bella e si arricchisce di infrastrutture e servizi. Intere aree e quartieri hanno subito importanti interventi dal punto di vista urbanistico e architettonico. Non solo i quartieri centrali di Porta Nuova, ma anche quelli più periferici come Bicocca e Santa Giulia sono stati completamente rivisti.

Il prossimo 15 maggio, la CCI France Italie organizza insieme a Cino Zucchi Architetti un incontro che vede protagonista la città di Milano. L’incontro sarà ospitato presso CZA – Cino Zucchi Architteti.

Abbiamo visto recentemente quale sarà il volto di “Pausa Urbana” la nuova Piazza del Design che sorgerà a Porta Volta, quali sarà invece il nuovo volto dei 7 scali ferroviari urbani Farini, Porta Genova, Porta Romana, Lambrate, Greco, Rogoredo e San Cristoforo? Si tratta di un milione e 250mila metri quadrati di ex scali merci dismessi, che potrebbero diventare nuovi quartieri. I progetti, sono stati recentemente presentati  in una mostra allestita negli spazi di Porta Genova. Ne parliamo insieme a Cino Zucchi per immaginare insieme Milano nel 2030.

Share this page Share on FacebookShare on TwitterShare on Linkedin

Close

Adhérer