BUSINESS FRANCE: «INVESTIMENTI IN FRANCIA: NEL 2017 L’ITALIA DI NUOVO SUL PODIO ACCANTO A STATI UNITI E GERMANIA»

Nel 2017 l’Italia si è confermata come terzo paese investitore in Francia con poco meno di 100 nuovi progetti (ossia quasi 2 a settimana), che hanno consentito di creare o mantenere ben 1.504 posti di lavoro, posizionandosi dietro a Stati Uniti e Germania.

La Francia è il paese privilegiato di destinazione degli investimenti italiani poiché si stima che il 50% dei progetti esteri delle aziende italiane si sono orientati verso il paese d’oltralpe. Le principali regioni scelte dalle imprese italiane per aprire il loro nuovo insediamento o sviluppare ulteriormente la loro presenza in Francia sono l’Ile de France e la regione Auvergne-Rhone-Alpes.

Gli investimenti italiani in Francia sono inoltre particolarmente qualificati se si considera che il 28% riguardano siti produttivi e il 16% centri di Ricerca e Sviluppo, Ingegneria e Design, tipologia di investimento nella quale l’Italia sovrasta anche la Germania.

L’ufficio di Business France di Milano ha accompagnato circa il 75 % dei 96 progetti italiani realizzati nel 2017.

Per maggiori informazioni, contattare milan(@)businessfrance.fr oppure tel 02 48 54 71

Share this page Share on FacebookShare on TwitterShare on Linkedin

Close

Adhérer