Decreto Ristori - Novità fiscali

Decreto-Legge del 28 ottobre 2020, n. 137, rubricato "Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori...

... e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19". (GU n. 269 del 28 ottobre 2020)

Il Decreto-Legge del 28 ottobre 2020, n. 137, rubricato “Ulteriori misure urgenti in materia di tutela della salute, sostegno ai lavoratori e alle imprese, giustizia e sicurezza, connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”, è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 269 del 28 ottobre 2020 ed è in vigore da oggi 29 ottobre 2020.


Di seguito commentiamo le principali novità introdotte in materia fiscale.


CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO DA DESTINARE AGLI OPERATORI IVA DEI SETTORI ECONOMICI INTERESSATI DALLE NUOVE MISURE RESTRITTIVE


Articolo 1
È stato introdotto un contributo a fondo perduto.


CHI


Operatori IVA dei settori economici interessati dalle nuove misure restrittive introdotte con il D.P.C.M. del 24 ottobre 2020, attivi al 25 ottobre 2020.


COSA


Contributo a fondo perduto a favore dei soggetti che al 25 ottobre 2020 hanno la partita IVA attiva e dichiarano di svolgere come attività prevalente una di quelle riferite ai seguenti codici ATECO (Tabella n. 1 qui allegata).
Il contributo a fondo perduto spetta a condizione che l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2020 sia inferiore ai due terzi dell'ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2019.

 

LEGGI TUTTO

 

 

Share this page Share on FacebookShare on TwitterShare on Linkedin

Close

Aderire

Close

Sei un socio?