L M M G V S D
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 
 

La Lettre

15/12/17


Carissimi
Amici,



A pochi giorni
dalla fine del 2017, l’occasione è buona per soffermarsi brevemente
sull’evoluzione della CCI France Italie: oltre 20 grandi aziende francesi e
italiane si sono associate alla Chambre mentre il numero dei soci, anch’esso in
aumento, si è stabilizzato a 320. Le attività di supporto alle aziende e gli
eventi istituzionali sono in crescita del 25% mentre l’iter di integrazione
della CCIFI nel network delle CCI in Francia e all’internazionale si è concluso
positivamente rendendo effettiva e efficace la collaborazione con le
istituzioni francesi presenti in Italia.

 

Desidero
ringraziare per il loro sostegno i servizi dell’Ambasciata di Francia e, in
modo particolare, il nostro ambasciatore Christian Masset, per l’attenzione che
dedica ai progetti della Chambre, ma anche all’équipe di Business France e dei
CCEF.

La
CCI France Italie è ormai un punto di riferimento indispensabile al servizio
delle aziende grandi, medie e piccole così come per le Start UP, che si
affacciano per la prima volta al mondo degli affari

 

Per
il 2018 abbiamo buone ragioni per essere ottimisti. Molti indicatori economici
registrano un segno positivo, la ripresa, per quanto lenta e incostante,
dovrebbe confermarsi. Il recente summit franco-italiano di Lione alla presenza
del Presidente Macron e del Presidente del Consiglio Gentiloni è stato particolarmente
positivo. Questo incontro al vertice ha posto una base importante per
un’intensa e fruttuosa collaborazione tra i nostri due Paesi. L’asse
franco-italiano può e deve diventare una leva essenziale allo sviluppo di
ciascuno in un’ Europa che ne ha sicuramente bisogno.

 

Tutta
l’équipe della Chambre si unisce a me per augurarvi Buone Feste e un po’ di
meritato riposo insieme ai vostri cari.

 

Il
Presidente, Denis DELESPAUL